Crolli della costa a Polignano a Mare: l’intervento del Comune per salvare il paese di Domenico Modugno

Polignano è uno di paesi più belli del mondo. Milioni di turisti negli ultimi anni hanno visitato la cittadina a sud di Bari capofila nel settore turistico sin dai primi anni del 2000.


La bellezza di Polignano però deve fare i conti con la sua fragilità: la falesia a picco sul mare sulla quale è arroccato tutto il centro storico e gran parte del paese.

La caratteristica principale di Polignano è appunto la costa alta che ospita, sotto di se, le famose e bellissime grotte marine, e sopra, strutture ricettive mozzafiato.

L’ erosione marina e gli assestamenti negli ultimi anni hanno generato situazioni di preoccupazione negli abitanti e gli amministratori, non tanto per le case costruite a picco sulla costa, ma per i bagnanti e i diportisti che visitano la zona dal mare.

Nelle immagini il team di professioni a lavoro sulla barca di Dorino gite in barca.

IMG_1381jpeg

Già nei primi anni 2000 il crollo della grotta sottostante il ristorante il Bastione, all’epoca Ristorante Covo dei Saraceni, aumenò l’attenzione sulla necessità di tutelare il patrimonio di Polignano: la sua costa.

Recentemente gli smottamenti avvenuti dalla falesia a sud-est di Lama Monachile hanno permesso di accelerare i lavori d’intervento.

Sin dal 2010 il Comune di Polignano con l’Università Bicocca e un’azienda specializzata, hanno iniziato i lavori di manutenzione.

Attraverso l’utilizzo di speciali trivelle di perforazione vengono inseriti, all’interno della falesia, dei mega chiodi di sostegno lunghi fino a 10 metri di profondità e bloccati con la resina, senza che vi sia impatto sulla bellezza della costa tanto cara ai polignanesi e ai turisti di tutto il mondo.

Dorino Gite in Barca è stata scelta come supporto a mare per il team di professionisti impegnato nei lavori.

“Siamo contenti di questi interventi – dice Dorino gite in barca - Polignano tutela se stessa, i suoi ospiti e gli addetti ai lavori e si prepara a vivere altri mille anni”  

Dopo questi interventi ci sentiamo più sicuri di poterci affacciare alle balconate a picco sul mare senza il dubbio che tutto questo un giorno possa finire.


IMG_1379jpeg